È carino e dolce? Probabilmente è una pianta venusiana



Guida spirituale

Quando si segue la storia della medicina occidentale fino alle sue origini, esiste una profonda relazione tra astrologia ed erboristeria, un sistema utilizzato per diagnosticare le malattie e sfruttare le piante per i loro effetti curativi. Nato da una collaborazione di egiziani e greci. conoscenza in epoca ellenistica, Iatromathematica era la sintesi tra astrologia ed erboristeria.



Secondo la dottrina babilonese melotesia — la scienza dei segni zodiacali e del corpo umano — i medici del periodo classico e infine del periodo medievale e rinascimentale pensavano che i sette pianeti visibili avessero corrispondenze energetiche sulla Terra e che le loro qualità si riflettessero nei nostri corpi e nelle nostre costituzioni. Le qualità dei pianeti sono state osservate anche nella flora, nella fauna e nei minerali del nostro mondo naturale e hanno fornito indizi su quali cure fossero utili.





Nicholas Culpepper, che aveva un'intima comprensione dell'astrologia e dell'erboristeria, è famoso per questa citazione, che rivela il valore un tempo attribuito all'astrologia e alla medicina che si uniscono: La fisica (la medicina) senza l'astrologia è come una lampada senza olio. Sebbene questa cosmologia non sia più la visione del mondo prevalente, è viva e vegeta nelle arti dell'astrologia medica, dell'erboristeria e della magia, fornendoci un mezzo per entrare in relazione con gli alleati planetari e vegetali nelle nostre pratiche olistiche. Conoscere l'astrologia e le qualità dei pianeti è una lampada che illumina una mappa per comprendere i nostri corpi e la loro connessione con la natura e il cosmo.

sono compatibili con gemelli e leone

In questa serie introdurremo le corrispondenze tra ciascuno dei sette pianeti classici e le piante a cui sono associati; esploreremo come vedere i pianeti nelle piante in modo da poter identificare la loro natura. Trovare piante nei loro ambienti ci fornisce indizi sui loro usi e qualità, poiché si sono adattate ad ambienti simili agli squilibri del nostro corpo che dobbiamo trattare. Lavorare con queste piante in modo medicinale invita la loro qualità dentro di noi in modo che possiamo assumere i loro effetti equilibranti, aiutandoci a goderci le erbe nella nostra vita quotidiana con più sicurezza e chiarezza.

[ Nota: questa serie è solo a scopo di intrattenimento e ispirazione e non intende sostituire l'assistenza medica autorizzata. ]

Ariete oroscopo per oggi amore

Parte 4: VENERE

qualità

Venere come pianeta significa relazione, l'attrazione e la coesione che tengono insieme tutte le connessioni. Considerato un pianeta fresco e umido, si ritiene che la sua influenza sul nostro corpo e sulle nostre emozioni sia benefica e di supporto. Le sue piante sono utilizzate per nutrire, lenire e tonificare, nel senso che aiutano a costruire e riparare i nostri tessuti. Venere è collegata al comfort, al lusso, al piacere e al nutrimento, quindi gli squilibri di Venere possono derivare da un'eccessiva indulgenza in questi. Al contrario, in caso di dimagrimento, le erbe venusiane possono aiutare a ripristinare un sistema impoverito.

Leggimi: Queste piante mercuriali promuovono la calma e l'equilibrio

Sistemi di organi

I sistemi di organi tradizionalmente attribuiti a Venere sono il sistema geno-urinario, che comprende la vescica ei reni. Venere, con le sue associazioni al desiderio, all'amore, all'affetto e alla connessione sessuale, è anche collegata a una sana funzione genitale e riproduttiva. Uno dei classici disturbi della salute, la malattia venerea, ha Venere codificata nel nome, poiché i medici del vecchio mondo hanno riconosciuto che gli squilibri di Venere presentavano vulnerabilità e infezioni in quest'area. Il nostro sistema circolatorio e le sue vene, noto anche come sistema venoso, è stato chiamato molto tempo fa per la sua connessione con Venere. Il diabete, che si presenta come l'incapacità dell'organismo di regolare la lavorazione dello zucchero, è anche conosciuto come un altro disturbo associato a Venere, poiché la dolcezza è una qualità primaria di Venere.

Nell'astrologia classica Venere governa su 2 segni, Toro e Bilancia, che esprimono le costituzioni venusiane e le tendenze alla salute in modi simili, ma sostanzialmente diversi. Attraverso il Toro, un segno di terra fisso, l'influenza di Venere tende a presentarsi come la tendenza alla costruzione e all'accumulo di questo pianeta, conferendo alle persone del Toro corpi robusti, appetiti sani e la capacità di immagazzinare risorse. Questo può creare sistemi forti e resistenti, ma la natura fissa del Toro può portare tendenze a blocchi nella circolazione, lentezza e bassa energia. Venere, essendo freddo e umido, e Toro, essendo freddo e secco, si combinano per creare una costituzione flemmatica e malinconica, che è soggetta a fuoco digestivo basso e congestione.

In Bilancia, Venere opera attraverso un segno d'aria cardinale, che è caldo e secco, per creare una costituzione più sanguigna, che può essere vulnerabile a una dissipazione di energia e disidratazione. I reni e il sistema urinario della Bilancia possono essere un po' più vulnerabili agli squilibri e dovrebbero proteggere la parte bassa della schiena dal freddo, dalla rigidità e dal superlavoro. La Bilancia potrebbe volersi muovere, cambiare ed essere socievole e impegnata, ma può facilmente esaurirsi energeticamente e disidratarsi. Come tali, hanno bisogno di mantenere i loro cicli di alimentazione e sonno equilibrati e costanti.

C'è qualcosa in retrogrado in questo momento?

Gemelli è compatibile con Ariete

Piante venusiane

In natura, possiamo identificare le piante di Venere dai loro bellissimi fiori, che spesso appaiono in colori tenui ed eleganti come il rosa, il viola o il bianco (pensa alle rose, alle violette o al mughetto). Questi fiori hanno profumi e sapori dolci, con petali delicati. Le piante venusiane possono rinfrescare o inumidire, rendendole ricostituenti e cicatrizzanti, oppure avere proprietà riscaldanti, essiccanti o astringenti, il che significa che possono migliorare la circolazione, stringere e tonificare i tessuti lassisti o asciugare gli eccessi di umidità. Gli alimenti associati a Venere sono dolci, succosi e rinfrescanti: gli esempi includono fichi, arance dolci, pesche, prugne, albicocche e uva. Anche noci e mandorle, ricchi di oli, proteine ​​e sostanze nutritive, sono considerati alimenti venusiani.

Piantaggine ( Plantago maggiore )

La piantaggine a foglia larga cresce abbondantemente come erbaccia e ha molti usi medicinali. Può essere trasformato in un impiastro per eliminare pungiglioni e infezioni e rinfresca in caso di ustioni e irritazioni della pelle. Con le qualità venusiane di connessione e riparazione, le sue qualità astringenti possono aiutare a stringere e chiudere le ferite e riparare i tessuti digestivi crudi. La piantaggine ha una qualità mucillaginosa, che lenisce il dolore e contiene molte vitamine e minerali, che la rendono un'aggiunta nutriente alle insalate.

Artemisia ( Artemisia Vulgaris )

Artemisia Venere Pianta

sono compatibili con il leone e il cancro?

L'artemisia ha molti usi curativi, inclusa l'assistenza con i cicli mestruali delle donne, un'importante associazione di Venere: il tè e la tintura di artemisia hanno una qualità riscaldante per aiutare ad aumentare la circolazione e lenire i crampi addominali. Le sue qualità analgesiche rendono l'olio di artemisia utile per lenire i muscoli doloranti e il dolore, ed è stato posto nei sandali dei soldati romani e nelle scarpe dei viaggiatori in lunghi pellegrinaggi nel Medioevo per proteggere i piedi dal dolore. È stata a lungo considerata una pianta magica, indossata come protezione per allontanare gli spiriti maligni e bere il tè di artemisia aiuta a indurre sogni vividi per l'intuizione spirituale. L'artemisia viene utilizzata nella medicina cinese nella moxibustione per eliminare i blocchi energetici nei meridiani del corpo.

Rosa Damascena ( Rosa × Damascena )

La rosa damascena, con il suo bel colore, l'elegante fioritura e il dolce profumo, è una pianta venusiana di prim'ordine. Ha molti usi, da ispirare affetto sotto forma di bouquet a lenire e ripristinare la pelle secca e irritata nei rimedi di bellezza. Nella pratica medica indiana, si ritiene che i cibi con petali di rosa e acqua di rose siano particolarmente nutrienti per ripristinare un corpo emaciato e confortare un cuore triste. In erboristeria, il tè e l'estratto di rosa sono usati per calmare gli sbalzi d'umore, ripristinare gli squilibri nel ciclo mestruale e per guarire e riparare il sistema circolatorio o venoso.

Arte di Debra Stapleton

Illustrazione Rosa x Damascena:

The Miriam e Ira D. Wallach Division of Art, Prints and Photographs: Print Collection, La Biblioteca Pubblica di New York . (1817-1824).

Rosa Damascena Variegata; Yorck e Lancaster Rose (sin)

Leone e Gemelli amano la compatibilità
Lascia che le carte rivelino il tuo futuro. Ottieni risposte immediate con una lettura dei tarocchi. Articoli